Nardi, R.

1984

In: Rendiconti della Pontifica Accademia Romana di Archeologia, volumi LV-LVI, Roma, 1984.

Gli studi sull’Arco di Settimio Severo nel Foro Romano sono iniziati nel 1979 nel corso di una tesi di laurea per la cattedra di Rilievo e Analisi tecnica dei Monumenti Antichi, diretta dal Professere C.F. Giuliani, dell’Università di Roma La Sapienza. Da allora si è passati da una fase preliminare di perfezionamento metodologico alla definizione di un piano d’intervento conservativo affidato al CCA nel 1984. Alla base della ricerca è stata posta l’osservazione diretta delle superfici originali, e il trasferimento su basi grafiche analitiche di tutti i segni e le informazioni raccolte, nella consapevolezza che un intervento conservativo rappresenta una straordinaria occasione di studio di un monumento, dagli aspetti storico - archeologici a quelli puramente conservativi.